Confiscato all'ex assessore per reati tributari, il negozio ora è della Procura

BERGAMO - E' qui in città il primo immobile in Lombardia assegnato dall'Agenzia del Demanio a una Procura della Repubblica: si tratta di un negozio di proprietà dell'ex assessore provinciale Giampaolo Bellativa, condannato per vari reati tra cui la frode fiscale.

Apparteneva a Giampaolo Bellavita, l'ex assessore provinciale poi condannato per una serie di reati tra cui quello di frode fiscale: il negozio di via Borfuro è il primo immobile in Lombardia che viene assegnato dall'Agenzia del Demanio alla Procura della Repubblica.

E' un locale di 400 metri quadrati, confiscato all'ex assessore. Grazie a questo provvedimento sarà trasformato in un archivio per gli uffici del Tribunale.

Già altri beni nella disponibilità dell'ex assessore erano stati assegnati, anche se non alla Giustizia: i garage erano finiti alla Guardia di Finanza, mentre un altro immobile era stato affidato al Corpo Forestale.