Città Alta, nel primo weekend di Ztl fioccano le multe: 552 in tre giorni

BERGAMO - Il Comune ha diffuso i dati relativi alle multe del primo weekend della Ztl (zona a traffico limitato) di Città Alta: dal 16 al 18 settembre i trasgressori sono stati ben 552. Questo dovrebbe portare nelle casse comunali un importo tra i 31 mila e i 45 mila euro

Stavolta gli automobilisti potranno aver ben poco da ridire sull'intransigenza o sulla cattiveria dei vigili. Hanno fatto tutte le telecamere con il loro occhio infallibile: nel weekend del 16-18 settembre sono stati ben 552 gli indisciplinati al volante che, in barba alle segnalazioni poste in prossimità dei varchi della Città Alta, sono entrati nella Ztl.

Il dato è stato reso noto dagli uffici comunali, che ha elaborato anche i parziali: si tratta si 121 automobilisti che venerdì 16 non hanno rispettato il divieto di ingresso dalle 21 all'una, 167 che hanno fatto altrettanto il sabato e ben 264 nella giornata di domenica quando il blocco è in vigore dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19. In tutti e tre i casi con violazioni numericamente più consistenti che derivano dalla trasgressione in viale Vittorio Emanuele II.

Secondo le stime degli uffici, nelle casse del Comuni arriveranno almeno 31 mila euro per quel weekend. L'importo, in teoria, potrebbe essere anche di 45 mila euro, ma l'automobilista a diritto allo "sconto" (56,70 euro invece di 81) se paga entro cinque giorni.