Ciclista investito da un'auto: tragedia sulla provinciale 155

FILAGO - Era in sella alla sua bicicletta, diretto da Filago a Madone: un egiziane di 30 anni, nelle primissime ore di questa mattina, è stato investito da un'automobile che viaggiava nella stessa direzione sulla provinciale 155. Il poveretto è morto sul colpo, inutile l'arrivo del personale del 118.

Tragedia nelle primissime ore di questa mattina, domenica 7 febbraio, sulle strade bergamasche: un ciclista è morto dopo essere stato investito da un'automobilista.

E' accaduto verso le 4 sulla provinciale 155. La vittima è un trentenne di origini egiziane che, in sella alla sua bicicletta, stava andando da Filago a Madone. 

All'improvviso è stato tamponato da un'auto che viaggiava nella stessa direzione, sopraggiunta alle sue spalle, con il conducendo che con ogni probabilità non ha visto il ciclista a causa della pioggia battente.

Subito è stato chiamato il 118. Sul posto è giunta l'automedica insieme a un'ambulanza della Croce Rossa di Bonate Sotto. Purtroppo il personale intervenuto non ha potuto fare nulla se non prendere atto dell'avvenuto decesso dell'extracomunitario.