Caravaggio: anziani bloccati sui binari, salvati dai Carabinieri

CARAVAGGIO - Un'auto rimasta bloccata sui binari, tra le sbarre, e un treno in arrivo: la brutta situazione, sabato sera, si è risolta grazie al tempestivo e brillante intervento dei Carabinieri che hanno messo in salvo due anziani

Quel brutto vizio che abbiamo di superare il passaggio a livello, mentre le sbarre si abbassano, poteva costare davvero caro sabato sera a due anziani a Caravaggio. Soltanto la prontezza di riflessi di due Carabinieri ha permesso di evitare il peggio e di scongiurare il rischio di uno scontro tra l'auto rimasta bloccata sui binari e il treno in arrivo.

I militari, impegnati nel servizio di pattugliamento, si sono infatti accorti della drammatica situazione. Un'auto, una utilitaria con a bordo due anziani, che non era riuscita a superare le sbarre in via Papa Giovanni XXIII.

Il primo pensiero degli uomini dell'Arma, ben sapendo che da soli non avrebbero potuto risolvere il problema, è stato quello di mettersi in contatto con la centrale operativa che, a sua volta, grazie a una telefonata alla Polizia Ferroviaria è riuscita a bloccare il treno in arrivo.

Mentre erano in corso questi contatti per avvisare del pericolo, i due militari si sono precipitati sui binari per aiutare gli anziani a scendere dall'auto e a spostarla in una posizione che non sarebbe poi risultata d'intralcio.

Scampato il pericolo, i due pensionati hanno poi potuto risalire a bordo e allontanarsi. Per i due Carabinieri anche il ringraziamento pubblico da parte del sindaco che ha voluto complimentarsi per il brillante intervento.