Cambiano la ruota in autostrada, travolti dal Tir

CAPRIATE - Tragedia sull'autostrada. Due uomini, dopo l'esplosione dello pneumatico dell'auto su cui viaggiavano per tornare a casa dopo il lavoro, sono scesi per verificare quanto era successo e sono stati travolti da un Tir. Salvo il loro amico, sceso dalla parte destra dell'auto

Esplode lo pneumatico della vettura in autostrada, scendono per cambiarlo e vengono travolti dal Tir. Tragedia ieri sull'autostrada verso le 18 nel tratto compreso tra Cavenago e Capriate sulla corsia in direzione Venezia.

Le due vittime sono Giovanni Balestra, 58 anni residente a Suisio, e l'albanese Kaciza Akil di 30 anni residente nel milanese. I due viaggiavano sulla Hyundai Jazz dopo una giornata di lavoro quando, all'improvviso, hanno sentito scoppiare la ruota della vettura. L'albanese al volante è comunque riuscito ad accostare la macchina sulla corsia di emergenza.

Quando i due sono scesi per controllare quanto era accaduto e per cambiare la ruota, sono stati travolti da un Tir che viaggiava in prima corsia e che ha trascinato anche la vettura per una sessantina di metri prima di riuscire ad arrestare la sua corsa.

Fortunatamente salvo un altro albanese che viaggiava sull'auto e che, a differenza degli altri due, era sceso dalla parte posteriore desta in una posizione sicura e protetta. Lo hanno soccorso, visibilmente sotto choc. Nella stessa condizione anche il conducente del Tir, che comunque è stato il primo a chiamare il 118. Quando i volontari sono giunti sul posto con l'automedica, però, si sono resi conto che non c'era proprio nulla da fare: le due persone travolte sono morte sul colpo, l'auto era terribilmente accartocciata.

Sul posto anche la Polizia per bloccare il traffico e per cercare di stabilire la dinamica della tragedia. Dalle prime ricostruzioni pare che l'auto su cui viaggiavano le due vittime non fosse perfettamente parcheggiata nella corsia di emergenza e che sporgesse nella prima corsia dove stava regolarmente viaggiando il Tir.