Cade sui binari mentre cerca lumache, travolto dal treno

CASTELLI CALEPIO - Un uomo di 40 anni ieri sera è stato travolto dal treno in località Cividino a poche centinaia di metri dal confine con Palazzolo sull'Oglio. Ha persone l'equilibrio mentre cercava le lumache ed è finito sui binari nello stesso momento in cui sopraggiungeva il treno da Brescia.

La distrazione gli è costata cara: un uomo di 40 anni, ieri verso le 22, è stato travolto dal treno mentre cercava lumache in prossimità dei binari. E' accaduto nel territorio di Cividino di Castelli Calepio in prossimità del confine con Palazzolo sull'Oglio.

Sul posto è interventuta la Polfer, polizia ferroviaria, per fare luce sull'accaduto. L'esatta dinamica è ancora in fase di ricostruzione, ma dai primi accertamenti pare che l'uomo stesse camminando in prossimità di un passaggio a livello  e che abbia perso l'equilibrio mentre stava sopraggiungendo un treno proveniente da Brescia.

Il macchinista ha subito arrestato il convoglio chiamando i soccorsi. In pochi istanti sono arrivati i Vigili del fuoco, l'ambulanza e l'automedica. Purtroppo per l'uomo non c'era proprio nulla da fare se non accertare l'avvenuto decesso.