Brembate: rapina al Banco Desio, dipendenti in ostaggio

BREMBATE - Rapina ieri pomeriggio alla filiale cittadina del Banco Desio in via Vittorio Veneto. Alcuni malviventi sono entrati con il taglierino in mano per farsi consegnare le banconote, ma hanno dovuto attendere l'apertura temporizzata della cassaforte

Taglierini in mano e irruzione in banca: alcuni malviventi, nel pomeriggio di ieri, hanno rapinato la filiale del Banco Desio a Brembate. Non potendo farsi consegnare i soldi a causa della cassaforte temporizzata, hanno tenuto in ostaggio i dipendenti per un'ora.

Il colpo è stato messo a segno poco prima delle 17, quando i malintenzionati sono entrati con modo di fare molto deciso, mostrando il taglierino e ordinando di consegnare velocemente le banconote.

I dipendenti, terrorizzati, hanno cercato di far capire in tutti i modi che non potevano eseguire l'ordine, perché in cassa avevano solo pochissime banconote. Se volevano il contenuto della cassaforte, i malintenzionati avrebbero dovuto attendere l'apertura temporizzata.

Così è stato. Sempre sotto la minaccia del taglierino, per evitare brutti scherzi, è trascorsa quasi un'ora. Poi, finalmente, i rapinatori hanno arraffato le banconote e sono fuggiti con il bottino. Che si presume ricco, ma non si conosce ancora la reale entità.

Solo a quel punto i dipendenti hanno potuto dare l'allarme e fare accorrere sul posto i Carabinieri.