Brebemi: finanziamento regionale da 60 milioni di euro

BERGAMO - La Regione Lombardia, attraverso gli assessori Massimo Garavaglia (Economia) e Alessandro Sorte (Infrastrutture e Mobilità), annuncia di aver stanziato 60 milioni a favore di Concessioni Autostradali Lombarde Spa nell'ambito dei lavori di completamento e miglioramento della Brebemi.

Su proposta degli assessori Massimo Garavaglia (Economia, Crescita e Semplificazione) e Alessandro Sorte (Infrastrutture e Mobilità) la Giunta regionale - preso atto che il CIPE, con la delibera n. 60 del 6 agosto 2015, ha destinato al Collegamento autostradale il finanziamento statale di 260 milioni di euro, cui si aggiungono ulteriori 60 milioni di euro a carico della Regione Lombardia - ha deciso di attribuire il contributo regionale a favore di Concessioni Autostradali Lombarde S.p.A. (Società concedente per la realizzazione del collegamento autostradale di connessione tra le città di Brescia e Milano), a seguito della revisione del piano economico finanziario dell'opera.

Tale contributo si riferisce al capitolo 10.05.203.10778 "Realizzazione, completamento e miglioramento dell'accessibilità di sistemi stradali e autostradali attuati con procedure di partenariato pubblico privato" del Bilancio 2015 e pluriennale 2015/17. La ripartizione prevede l'erogazione di 20 milioni di euro l'anno, sull'esercizio finanziario degli anni 2015, 2016, 2017.

I due assessori, d'intesa anche con quello all'Agricoltura, Gianni Fava, precisano che è assolutamente necessario che "il Governo provveda alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della delibera Cipe, in fase di registrazione alla Corte dei Conti, e all'approvazione dell'atto aggiuntivo alla convenzione di concessione autostradale, sia per rendere operativo il finanziamento governativo che per dare efficacia a quello regionale. La Regione sarebbe altresì disponibile ad anticipare la tranche 2016 al 2015".