Bambino cade nella vasca, rianimato dalla mamma: poi arriva l'elicottero

BERGAMO - Mentre giocava nel giardino di casa a Bosisio Parini (Lc) è caduto inavvertitamente nella vasca piena d'acqua: un bambino di due anni, ieri pomeriggio, è stato salvato dal pronto intervento della mamma. Poi è stato trasportato all'ospedale Papa Giovanni XXIII

La sua fortuna è stata quella di avere non solo una mamma attenta, ma anche infermiera di professione: un bambino di due anni, caduto ieri a Bosisio Parini (Lc) in una vasca piena d'acqua, è stato portato con l'elicottero all'ospedale ma non è in pericolo di vita.

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di ieri, martedì 30, nel giardino di un'abitazione. Il bambino, all'improvviso, è caduto nella vasca piena d'acqua rischiando di affogare.

A poca distanza da lui, con l'occhio vigile come solo le donne riescono a fare, c'era la mamma che è subito intervenuta. E, da brava infermiera, ha iniziato a rianimarlo senza perdere tempo per chiamare poi il 118 e fare intervenire i soccorsi.

Proprio grazie a lei il bambino, portato con l'eliambulanza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, è stato affidato ai medici ma solo per accertamenti. Lo spavento è passato, non è in pericolo di vita.