Arrestato marocchino di 40 anni: considerato un corriere della droga

CAPRIATE SAN GERVASIO - Venerdì sera i Carabinieri della Compagnia di Vimercate, dopo aver tenuto d'occhio per qualche tempo gli spostamenti di un marocchino, lo hanno seguito nel suo viaggio verso Cavenago e, infine, Capriate San Gervasio. Quando sono intervenuti era in possesso di cocaina.

I suoi spostamenti sul territorio non erano passati inosservati. E i Carabinieri non hanno avuto fretta: dopo averlo monitorato per qualche tempo, venerdì sera hanno arrestato un marocchino di 40 anni considerato un corriere della droga.

I militari speravano che potesse condurli da qualche "pesce" più grosso. Invece i suoi viaggi tra Vimercate, Cavenago e Capriate San Gervasio erano più che altro finalizzati alla consegna della merce. Venerdì, dopo aver stabilito che era inutile attendere ulteriormente, i Carabinieri hanno organizzato il blitz.

Lo hanno seguito di nuovo mentre percorreva il solito percorso con la sua Toyota Yaris, poi l'hanno atteso davanti all'abitazione di Capriate San Gervasio dov'era andato a fare l'ultima consegna. Lui, alla vista dei militari, ha dichiarato di non avere nulla da nascondere. Sulla sua auto, in realtà, aveva qualche dose di cocaina confezionata in involucri di cellophane. E' stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.