Albanese freddato in casa con tre colpi di pistola

TREVIGLIO - E' stato trovato riverso a terra, ormai morto da tempo, da amici che non riuscivano a mettersi in contatto con lui: un albanese è stato ucciso con tre colpi di pistola nella sua abitazione in via Monzio Compagnoni. Indagini in corso da parte dei Carabinieri.

Ucciso nella sua abitazione con tre colpi di pistola: è morto così, nella notte tra martedì e mercoledì, l'albanese Vorfi Arben. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio.

L'omicidio è avvenuto tra le mura di casa in via Monzio Compagnoni. Nessuno ha assistito alla scena, ma i vicini hanno sentito forti rumori provenienti dalla sua abitazione. Un regolamento di conti. Sembra con tre colpi di pistola, di cui uno ritrovato conficcato nella tapparella.

Il ritrovamento è avvenuto da parte di alcuni amici che si sono recati a casa sua la notte successiva perché non riuscivano a mettersi in contatto con lui nonostante le continue telefonate

Ancora ignote le cause dell'omicidio: le forze dell'ordine stanno lavorando a tutto campo, ma l'ipotesi più probabile potrebbe essere quella della pista della droga.