Smog: targhe alterne il 29 e 30 dicembre, ma anche il 4 e 5 gennaio

BERGAMO - In arrivo nuove limitazioni alla circolazione dei veicoli sul territorio a causa dello smog: domani, lunedì 28, verrà firmata una nuova ordinanza. Prevede targhe alterne nelle giornate di martedì 29 e mercoledì 30, dicembre (con replica il 4 e 5 gennaio) dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.

Martedì 29 e mercoledì 30 dicembre ci sarà la circolazione a targhe alterne (dispari/pari) per i mezzi ad uso privato dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30 nella città di Bergamo: perdura infatti da giorni l’alta concentrazione di Pm10 nell’aria della città, anche per via della situazione meteo che non facilita la dispersione delle polveri sottili.

Di qui l’ordinanza, che sarà firmata ed emessa nella giornata di lunedì 28, di limitazione della circolazione della auto. Un provvedimento che sarà replicato anche il 4 e il 5 gennaio (pari/dispari in quel caso) con gli stessi orari.

La disposizione si aggiunge a quelle contenute nell'ordinanza già in vigore che vieta il transito in città ai diesel euro3 e si aggiunge alle altre limitazioni fissate dalla Regione Lombardia.

“Cerchiamo in ogni modo soluzioni che possano rivelarsi utili: – spiega l’assessore alla mobilità Stefano Zenoni – nei giorni festivi vi è una sensibile riduzione delle emissioni, comprese quelle derivanti dal traffico, e per questo motivo abbiamo deciso di provvedere alla targhe alterne in alcune giornate feriali, allorché si prevede un maggior numero di auto in circolazione, per rendere questo periodo natalizio un continuum di relativa attenuazione dei flussi“.

Per rendere più semplice ai cittadini la comprensione e l’applicazione del provvedimento, nei giorni dispari circolano targhe dispari e conseguentemente nei giorni pari il transito è consentito ai veicoli con targa pari. Potranno comunque circolare liberamente i mezzi privati a metano, gpl, ibridi o elettrici. “Invitiamo anche i paesi dell’hinterland di Bergamo ad adottare provvedimenti simili, - dichiara l’Assessore all’ambiente del Comune di Bergamo Leyla Ciagà – considerando soprattutto che dalle previsioni meteo dei prossimi giorni non si attendono miglioramenti. Consigliamo alla cittadinanza di ridurre il più possibile l’utilizzo del mezzo privato. Gli agenti della Polizia Locale del Comune di Bergamo hanno ricevuto istruzioni di svolgere controlli “dinamici” per verificare che l’ordinanza che dispone le targhe alterne venga rispettata: nessun varco di controllo, ma un monitoraggio lungo le vie cittadine.”