Il Comune fa il censimento: deve schedare gli alberi monumentali

BERGAMO - Il Comune si rivolge ai cittadini: chiede aiuti per fare il censimento degli alberi storici e di maggior pregio della città. Le schede con le segnalazioni devono essere consegnate in municipio entro la scadenza del 31 agosto.

Mappare gli alberi storici e più importanti della città, quegli alberi che vengono considerati monumentali: il Comune di Bergamo ne ha avviato il censimento, chiedendo il coinvolgimento di cittadini, enti territoriali e associazioni. Entro il 31 agosto i cittadini di Bergamo potranno segnalare via e-mail le piante della città che ritengono monumentali, siano essi in terreni privati che pubblici: età, dimensioni, imponenza, valore storico e paesaggistico, tutte caratteristiche che potranno concorrere a stabilire la monumentalità degli alberi bergamaschi, contribuendo alla creazione di una mappa particolareggiata e dettagliata che tratteggerà il patrimonio arboreo cittadino per poterlo tutelare al meglio. 

L’iter per la segnalazione è molto semplice: dal sito del Corpo Forestale dello Stato è scaricabile il modulo “Scheda Segnalazione Albero” che dovrà essere inviato all’indirizzo parchigiardini@comune.bg.it entro il 31 agosto 2015.

Le schede riportano in calce i dati di chi segnala, che dovrà rendersi disponibile per successive rilevazioni condotte da personale tecnico specializzato, in modo da poter approfondire aspetti riguardanti le caratteristiche botaniche, le condizioni vegetative, la monumentalità, ecc. per permettere di inserire l’albero o gli alberi segnalati nell’elenco nazionale degli alberi da tutelare.